Contattaci per conoscere la disponibilità. Spedizione gratuita in Italia. Ignora

Come scegliere un abito da uomo

Come scegliere un abito da uomo?

L’abito deve essere indicato alla nostra corporatura.

Anche se la moda propone sempre nuove vestibilità, noi dobbiamo fare i conti con la nostra corporatura, ognuno di noi è diverso, alto e magro, alto e spallato, basso con petto forte e via dicendo.

Quando scegliamo un abito dobbiamo tenere conto di queste nostre caratteristiche.

Lasciamoci tranquillamente influenzare dalla moda, ma stiamo attenti alle vestibilità, quindi, in base alla nostra corporatura andremo a scegliere l’abito più adatto, voglio sottolineare che non sono regole fisse, ma comunque in generale possiamo fare delle considerazioni.

Iniziamo a dividere le altezze:

  • Alto > altezza oltre 185 cm
  • Medio > altezza tra 170 e 185 cm
  • Basso > altezza sotto 170 cm

A loro volta si dividono in:

  • Magro
  • Normale
  • Sovrappeso

Sicuramente rientrerai in una di queste combinazioni, qualsiasi sia la tua altezza e il tuo peso.

Non prendo in considerazione (non me ne vogliano) le corporature con un forte sviluppo muscolare dovuto ad attività fisica intensa, come i body builder, in questo caso serve un ulteriore approfondimento.

Quindi, qual è il vestito perfetto per la mia corporatura?

Non esiste un vestito perfetto, a meno chè non sia un abito sartoriale, ma esistono vestibilità che possono essere migliori di altre, ogni vestito oltre alla misura in taglia che tutti conosciamo, contiene un’altra misura, che corrisponde alla vestibilità, questa si chiama DROP,

  • Drop 0-4 per corporature fortemente robuste
  • Drop 5-6 per corporature robuste/regolari
  • Drop 7-8 per corporature magre/magrissime

I drop 0-4 rientrano nell’abbigliamento conformato, in vendita nei negozi specializzati, normalmente in quasi tutti i negozi di abbigliamento da uomo, trovi i drop 6 e 7, quelli piu alla moda hanno l’8 e i più classici anche il 5.

Io mi concentrerò principalmente con drop 6-7 che sono le vestibilità che vanno bene al 90% degli uomini.

Abbiamo visto l’altezza, conosciamo la corporatura e il Drop, con queste tre informazioni possiamo iniziare a scegliere il nostro vestito ideale.

Per vestito ideale, intendo un abito che possiamo indossare per lungo tempo e non soggetto alla moda di tendenza, mentre sto scrivendo, la moda di tendenza vuole abiti particolarmente slim, giacche estremamente corte, pantaloni alla caviglia e maniche delle giacche anch’esse corte.

Non sto parlando di questi abiti, perchè sono troppo soggetti ai capricci della moda, oggi vanno bene, domani sei fuori moda.

abito da uomo vestibilità regolare
vestito da uomo vestibilità regolare

Voglio invece aiutarti a scegliere un vestito che duri nel tempo, sicuramente aggiornato nei volumi e nelle lunghezze, ma non di tendenza.

Cosa tenere in considerazione quando scegli un vestito.

Prima di tutto, guardati allo specchio e sii consapevole della tua struttura fisica

Se sei alto tra i 160 e 170 cm in sovrappeso, devi sapere che gli abiti slim non sono l’ideale, dobbiamo lasciar spazio alla pancia, quindi sceglieremo un abito con un drop 6, a questo punto, indossato l’abito, dobbiamo controllare che la lunghezza delle maniche e della giacca non siano troppo lunghi, per non farci apparire bassi e tarchiati, la lunghezza della giacca (stando in piedi con le braccia stese sui fianchi) non deve superare la taccatura del pollice, può esse più corta, ideale tra il polso e il pollice, ma non più lunga, mentre per le maniche la lunghezza non deve andare oltre alla taccatura del polso. Il pantalone deve avere un appoggio sulla scarpa non troppo abbondante, ma solo una o due pieghe, deve sembrare quasi corto, un orlo troppo abbondante ti farebbe sembrare basso e tarchiato.

Scegliamo principalmente colori scuri, grigi e blu sono perfetti.

Diversamente se sei alto e magro, per alto intendo almeno 180/185 cm e una taglia compresa tra la 46 e la 48, l’abito migliore in fatto di vestibilità è lo slim, in questo caso, le vestibilità asciutte danno maggior risalto alla figura, il drop è il 7, non troppo slim per non sembrare che abbiamo indossato un vestito vecchio che ci è andato fuori taglia, da evitare giacche lunghe, la lunghezza della giacca non deve superare le nocche della mano (usando come sistema di misura le braccia stese sui fianchi) a non più corta del polso. La lunghezza della manica invece non deve superare l’orologio, e il pantalone appena abbondante, dando il senso di lungo per far sembrare la gamba più corta.

Evitare assolutamente tessuti con righe verticali in contrasto.

Quando invece rientriamo nella taglia regolare per la nostra altezza, allora possiamo scegliere in entrambe le vestibilità, sempre tenedo conto di alcuni punti fermi. Se siamo più tradizionali, penseremo ad un abito in drop 6, viceversa, se saremo più aggiornati e alla moda, sceglieremo un abito drop 7, un vestito dalla vestibilità più classica, la lunghezza della giacca deve arrivare sempre sotto ai glutei, e la lunghezza delle maniche appena sotto al polso.

Abito da uomo slim
Vestito slim da uomo

Se invece scegliamo un abito più slim, la giacca deve essere leggermente corta, cosi come le maniche e i pantaloni, tutto però deve mantenere un certo grado di morbidezza, per lasciare spazio ai movimenti del corpo.

Spero di avervi dato a grandi linee dei consigli utili per aiutarvi a scegliere il vostro prossimo vestito. Naturalmente ci sono altre varianti che rientrano in varie casistiche, se hai bisogno di un abito da ufficio o da sera, da sposo e da invitato, che vanno valutate per ogni singolo caso.

Non esitare a farmi domande scrivendole nei commenti, sarò ben lieto di risponedere ed aiutarti.

Se questo articolo ti è piaciuto, sarei felice se lo condividessi con le persone che conosci, ma anche un semplice like mi fa felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 1 =