Contattaci per conoscere la disponibilità. Spedizione gratuita in Italia. Ignora

Cappotto tendenza moda inverno 2015-2016

Cappottino Up To Be

Cappotto tendenza moda inverno 2015-2016

Il cappotto è un classico della moda femminile, non c’è donna che non abbia almeno un cappotto nell’armadio.

Il cappotto è una capo di abbigliamento versatile che riesce sempre a trovare il suo spazio nelle proposte moda dei grandi stilisti internazionali.

Ma qual è la tendenza moda del cappotto per l’inverno 2015-2016?

Per l’inverno 2015-2016 il cappotto si fà bello, non per forza dispendioso, ma esce dai canonici colori nero, blu, grigio, per farsi colorato, in fantasia e disegni geometrici, non che i colori classici non vadano più di moda, ma anche loro si trasformano, il blu diventa più acceso, il grigio più polveroso, il nero più lucido.

Cappottino Up To Be
Cappottino Up To Be

Un’altra fantasia che è stata adottata dagli stilisti si richiama alla terra, più precisamente alla savana, cercando stampe animalier come lo zebrato o il tigrato, da indossare in occasioni speciali.

Non c’è una regola fissa, ognuno ha scelto la sua strada, disegnando cappotti lunghi o lunghissimi, corti anni sessanta, stile over o maschili. Ogni donna ha solo l’imbarazzo della scelta. Attenzione però, cappotto giusto al momento giusto!

Come scegliere un cappotto.

Non lasciarti prendere dalla moda, ma valuta l’utilizzo che ne devi fare, se hai bisogno di una cappotto da usare spesso per andare al lavoro, scegli un modello non troppo lungo, al massimo sopra al ginocchio, questo ti permetterà di essere più agile durante i tuoi spostamenti, scegli anche un colore sobrio, non stampe troppo evidenti, per evitare l’effetto “Hi solo quel cappotto?” scegli pure stampe o fantasie, possibilmente tono su tono.

Molti cappotti sono più versatili di altri, ma alcuni sono decisamente predisposti per un utilizzo preciso, come ad esempio il cappotto lungo, sempre bello e di gran classe, nei colori scuri è il capospalla elegante per eccellenza, nero o blu notte, da abbinare rigorosamente tono su tono, per le serate eleganti o eventi mondani dove l’abito da sera è di rigore.

Per un cocktail o un aperitivo tra amiche, lasciamo correre la fantasia, possiamo sbizzarrirci, allora scegli colori accesi, disegni vintage, stampe animalier, mi raccomando, non esagerate, il cappotto deve avere una linea pulita, perchè già le stampe si fanno notare, quindi pochi sfronzoli, e possibilmente non più lungo del ginocchio.

Ultimi, ma che trasmettono sempre un gran senso di calore, i cappotti in maglia, il cappotto che sembra fatto dalla nonna, quello che quando lo indossiamo ci fa sentire calde e pretette. Questi cappotti sono sempre un must, ci avvolgonmo nelle giornate autunnali, mentre passegiamo tra le vie a sbirciare le vetrine, ma è anche un capo di abbigliamento che sovrapposto ad altre maglie, diventa pratico e sempre comodo per muoverci velocemete nelle nostre giornate indaffarate.

Spero di avervi lasciato qualche spunto per il vostro prossimo cappotto.

Visita il reparto cappotti da donna >>>

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con le tue amiche.

Iscriviti alla nostra newsletter riceverai subito un buono sconto del 10% da utilizzare immediatamente.